SANTIAGO

“GHIACCIO E MAGMA”

Martedì 29 maggio esce su iTunes “GHIACCIO E MAGMA”, il primo album ufficiale di SANTIAGO, su etichetta DONER MUSIC. Il disco sarà presentato live a Milano la sera stessa al Miss Combino, punto di riferimento per i cultori del rap.

Marco Muraglia, in arte SANTIAGO, nasce a Brindisi nel 1984. Dopo anni di demo e progetti non ufficiali, nel 2011 firma per DONER MUSIC realizzando insieme ai Retrohandz, i suoi produttori, il primo E.P. del progetto “Screen”, un innovativo esperimento musicale che si pone l’obiettivo di descrivere nel modo più oggettivo possibile l’evoluzione/involuzione del genere umano, attraverso una prospettiva che prescinde dalla lente culturale e mediatica della società postmoderna.

 

II 29 maggio 2012 uscirà lo street album “GHIACCIO E MAGMA”, primo prodotto ufficiale da solista. Anticipato dai video di “40 RIOT” e “AMSTERDAM”, grazie al le collaborazioni con Primo & Squarta, Kiave, Lord Madness, Dj Slait, Ill Grosso, oltre ovviamente ai Retrohandz che hanno curato la maggior parte delle strumentali del disco, si prospetta come l’album della consacrazione dell’artista tra gli mc più talentuosi della penisola.

 

Il perché del titolo Ghiaccio & Magma è semplice. Ho voluto chiamare il disco così per sottolineare il controsenso, il conflitto perenne, l’incoerenza che caratterizza la natura umana. Ho deciso di fare delle mie debolezze una virtù, esorcizzandole, scrivendole nei testi per intrappolarle lì, dove nessuno può arrivare. La mia costante esigenza che al pubblico arrivi prima la persona del personaggio mi ha spinto negli anni a essere sempre più sincero con me stesso e con la mia musica. In questo disco ho cercato di raccontare quanto più possibile di me con annesse le mie incoerenze, le mie paure e i miei limiti. Spero che l’ascoltatore capisca che non voglio proclamarmi messìa ne tantomeno essere etichettato come un “preso male”: sono solo io, e se manca la voglia di ascoltare e identificarsi in una sensazione, emozione o debolezza descritta, forse questo disco non fa al caso vostro.”

 

 

La preview del disco è stata realizzata in un videoclip che raccoglie in pochi minuti gli “assaggi” di tutte le tracce dell’album: